Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito.

Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies e tecnologie simili. Per saperne di piu'

Approvo
Trentino Top
  • VACANZE TRENTINE
  • Home
  • Territorio e prodotti
  • Aeroporto Catullo

Aeroporto "Valerio Catullo"

aeroporto catullo

L’aeroporto di Verona offre collegamenti verso numerose destinazioni con voli diretti e in connessione, di linea e charter, per le principali città Italiane, Europee e mete intercontinentali, oltre alle più rinomate mete turistiche. E' possibile quindi raggiungere comodamente da Verona tutto il mondo. Dalle destinazioni nazionali a quelle Europee. Dalle mete intercontinentali raggiungibili con voli diretti a tante altre destinazioni facilmente accessibili con voli in connessione. Operano sullo scalo le più importanti compagnie aeree italiane ed europee.

L’aeroporto di Verona beneficia di un posizionamento geografico strategico nell’area del Nord Est, posto all'incrocio del corridoio 1 e corridoio 5 Europeo. E' collocato all'interno di un bacino tra i più competitivi d’Europa in termini di numero di aziende (ne conta più di 1,3 milioni) con una popolazione di oltre 10 milioni di abitanti.

La sua posizione al centro della intersezione delle due principali autostrade Italiane, la A4 Milano - Venezia e la A22 Verona – Brennero rendono l’aeroporto di Verona facilmente e velocemente raggiungibile, aumentando le potenzialità di un mercato già in forte espansione.

Commercial Aviation

Il bacino di traffico dell’aeroporto di Verona contiene le provincie di Verona, Brescia, Trento Bolzano, Mantova, Vicenza e Rovigo, coprendo un’area di oltre 25,000 chilometri quadrati e servendo una popolazione, che, includendo anche le provincie limitrofe, raggiunge gli oltre 10 milioni di abitanti. L’area primaria si articola su tre differenti regioni Italiane, il Veneto, Il Trentino Alto Adige e la Lombardia, includendo anche il Sud Tirolo che non ha aeroporti commerciali primari. Tutto il bacino di traffico dell’aeroporto di Verona conta più di 385,000 piccole e medie aziende attive, rappresentando una tra le più ricche e produttive aree d’Italia, con una forte propensione ai viaggi d’affari.

L’aeroporto di Verona, situato al centro di una delle più affascinanti aree del nord Italia, rappresenta la naturale porta di ingresso ad un territorio unico. Il fascino delle città d’Arte come Verona, Brescia Mantova, Vicenza, si fondono con l’azzurro del lago di Garda, la maestosità delle Dolomiti sovrasta colline e pianure dove l’enogastronomia regala esperienze indimenticabili. Verona è la 4 città più visitata d’Italia dopo Roma, Venezia e Firenze, ed in tutto il suo bacino di riferimento transitano annualmente più di 16.000.000 di turisti, che possono raggiungere, grazie ai comodi collegamenti autostradali ed ai collegamenti diretti giornalieri dei treni ad alta velocità, le principali città Italiane.

Un team di professionisti è a disposizione dei vettori per supportarli durante tutto il periodo di valutazione del potenziale delle rotte, grazie a studi e dati di traffico ottenuti attraverso sistemi certificati. Il nostro team seguirà il vettore per tutta la fase di start up del volo, monitorando i risultati ed intervenendo ove necessario.

Aeroporto catullo

Aeroporto Valerio Catullo
di Verona Villafranca S.p.A.
Caselle di Sommacampagna, 37066 (VR)

www.aeroportoverona.it